Sonia Peronaci

Spaghetti con le Vongole Ciao a tutti e benvenuti da Sonia nella cucina di GialloZafferano!

Questa è la frase con cui di solito mi piace iniziare le video ricette che mi vedono protagonista ma è anche un modo per invitarvi a prendere posto attorno alla cucina, tra le pentole ed i fornelli, e raccontarvi la mia avventura all’interno di GialloZafferano.

Chi è Sonia? E soprattutto, cos’è GialloZafferano?

Mamma di tre ragazze, appassionata all’inverosimile di cucina ed amante del mondo di internet: ecco svelate le mie principali passioni che, intrecciandosi, mi hanno portata alla realizzazione di questo meraviglioso progetto che è GialloZafferano.

GialloZafferano nasce nel 2006 dalla voglia mia, del mio socio Julien e di un gruppo di amici, di creare un sito di cucina come non ce n’erano mai stati prima in Italia: bello, funzionale, innovativo, stimolante e soprattutto pieno di immagini.

Grazie a dei genitori fortemente coinvolti nell’ambiente della ristorazione appassionarmi a questo mondo fin da bambina è stato fin troppo semplice, così come lo è stato trovare la voglia e la determinazione per mandare avanti la mia idea di un sito dedicato sia agli appassionati di cucina, sia a chi cerca una guida per muovere i primi timidi passi tra i fornelli.

Anche il computer ed internet sono sempre stati nelle mie corde: appena possibile ho fatto di tutto per avere un buon pc ed una connessione che mi mettesse in relazione con il mondo cosa che , oltre a permettermi di imparare ad utilizzare il pc, mi ha consentito di allargare le mie vedute ed i miei orizzonti.

Oggi, dopo anni di esperienza ed esperienze, posso sostenere che GialloZafferano è diventata la mia famiglia acquisita; gli studi, la cucina e la redazione sono la mia seconda casa dove sono orgogliosa e felice di lavorare. Il gruppo di lavoro serio e professionale che si è creato nel corso del tempo contribuisce ogni giorno a rendere GialloZafferano un sito dalla qualità sempre maggiore che viene apprezzato non solo in Italia ma anche all’estero dalle persone comuni come dagli chef e cuochi di ristoranti sparsi per il mondo.

Inoltre, grazie al progetto GialloZafferano sto sperimentando cose che non avrei mai pensato di fare!

Chi l’avrebbe detto che io, così timida di fronte alle telecamere, sarei mai riuscita a realizzare delle video ricette tanto apprezzate da tutti voi utenti?