Cetrioli Vedi tutte le ricette a base di Cetrioli

Cetrioli
  • Valori Nutrizionali
  • Versione Stampa
  • Manda ad un amico
  • Le Ricette

Valori Nutrizionali & Calorie

  • Cetrioli [cucumis sativus]
  • Cetriolini sott'aceto
  • Cetrioli in salamoia

Il cetriolo, a causa del basso contenuto calorico, viene molto utilizzato nelle diete dimagranti, e quindi consumato principalmente affettato fresco in insalata oppure sottaceto.
Viene perciò consumato quasi esclusivamente crudo, da solo o mescolato con lattuga, pomodori, cipolle o altre verdure; si possono però realizzare anche delle minestre, calde o fredde.
Svuotati, i cetrioli possono fungere da “barchette-contenitore” per sfiziose ricette estive. E\' consigliabile sbucciare i cetrioli, togliendo la buccia a strisce, da un\'estremità all\'altra con un coltello o pelapatate. Per eliminare i semi, si taglia in due il cetriolo per il lungo, e quindi si svuota con un cucchiaino.
Per migliorarne le caratteristiche di digeribilità tagliare a rondelle e mettere sotto sale perchè perdano il loro liquido amarognolo.

■ Curiosità

I cetrioli sono poco calorici, quindi molto usati nelle cure dimagranti, quasi del tutto privi di sostanze nutritive, un modesto contenuto di vitamina C, ma ricchi di potassio e di acqua; questa qualità aiuta l\'attività dei reni.
Il cetriolo ha proprietà diuretiche, rinfrescanti, ma risulta di non facile digestione. Per migliorare questo aspetto, si può tagliarlo a rondelle e metterlo sotto sale perchè perda il liquido amarognolo. Occorre inoltre fare attenzione nel condirlo, poiché ha un alto potere assorbente.