Colla di pesce Vedi tutte le ricette a base di Colla di pesce

Categoria: Addensanti
Colla di pesce
  • Versione Stampa
  • Manda ad un amico
  • Le Ricette

E’ insostituibile per addensare e/o stabilizzare creme, gelatine, aspic, bavaresi ecc., ed è reperibile nei supermercati, sia in fogli che in polvere. La gelatina in fogli, deve essere ammorbidita in acqua fredda e lasciata gonfiare per alcuni minuti, poi scolata e strizzata con delicatezza, e infine sciolta completamente in un liquido caldo ma non bollente (acqua, latte, ecc..). A questo punto si può unire il tutto agli ingredienti scelti per la vostra preparazione.

■ Curiosità

Mentre state sciogliendo la colla di pesce con del liquido caldo, magari sul fuoco, ricordatevi che non deve mai arrivare a bollire, altrimenti non sortirà più il suo effetto.
Inoltre, una regola da tenere presente, è che la preparazione fredda va aggiunta alla gelatina e non viceversa. La gelatina “gonfiata” può anche essere sciolta nel forno a microonde in una ciotola per 10 secondi alla massima potenza.
La colla di pesce può essere agevolmente sostituita con l\'agar agar, composto vegetale a base di alghe, facilmente reperibile presso erboristerie e negozi di alimentazione naturale.