Funghi Vedi tutte le ricette a base di Funghi

Funghi
  • Valori Nutrizionali
  • Versione Stampa
  • Manda ad un amico
  • Le Ricette

Valori Nutrizionali & Calorie

  • Funghi chiodini [armillaria mellea]
  • Funghi porcini [boletus edulis]
  • Funghi secchi
  • Funghi sott'olio
  • Funghi prataioli, coltivati [agaricus campestris]
  • Funghi gallinacci [cantharellus cibarius fries]
  • Funghi gallinacci, secchi
  • Funghi ovuli [amanita caesaria, ovulo edule]
  • Funghi porcinelli [lecinum scabrum]
  • Funghi spugnoli [morchella esculenta]

I funghi primeggiano negli antipasti, nei primi piatti, e sono superbi con le carni.
Spesso li troviamo accompagnati ai tartufi, con la selvaggina, nelle salse; trifolati con aglio e prezzemolo sono un piatto classico della nostra cucina.
Nei mesi invernali potremo averli, sott’olio o con altri condimenti, magari nel sugo con una gustosa polenta.

■ Curiosità

Alcuni tipi di funghi formano sul terreno dei cerchi in corrispondenza del micelio in crescita.
Nell\'antichità questi cerchi hanno dato vita a leggende misteriose: ad esempio si attribuivano al punto dove le streghe avevano ballato in onore del diavolo.

CONSIGLI PRATCI:

Si consiglia di pulire i funghi con un panno bagnato, raschiando la terra dei gambi con il dorso di un coltellino; vanno, inoltre, tagliati sempre a fette sottili per evitare che cuocendo assorbano troppo olio, diventando indigesti. I funghi, ricchi di proteine e di sali minerali, non contengono glucidi, sono quindi adatti anche ai diabetici e a chi vuole seguire un regime ipocalorico.