A tavola dopo le feste

Le feste di Natale sono il momento più opulento per la tavola. Tante portate, tempi dilatati e il piacere di stare insieme contribuiscono a far ingerire qualche caloria in più. Passato il periodo, come si può riprendere una routine più sana ed equilibrata?

5 consigli utili per smaltire le calorie in eccesso

Per ritornare alla "forma pre-natalizia" sarebbe utile seguire questi semplici consigli per 3-4 giorni dopo le feste:

1. Bere tanta acqua permetterà di drenare gran parte delle tossine idrosolubili assunte durante i giorni di festa. Il recupero di un buono stato di idratazione permette di migliorare le capacità ossidative, facilitando così la perdita di quei chili accumulati durante le festività.

2. Ridurre drasticamente il consumo di zuccheri semplici, preferendo come fonte di carboidrati esclusivamente legumi e cereali integrali. Serve a controllare gli sbalzi glicemici e a ripristinare il corretto quadro metabolico.

3. Consumare tante verdure: crude prima dei pasti principali apporteranno la giusta dose di fibre per un miglior assorbimento di nutrienti (come carboidrati e colesterolo), rendendo più omogeneo e controllato l’impatto nutrizionale. Le stesse fibre, inoltre, aiuteranno a rimettere ordine a livello intestinale. Le verdure cotte sotto forma di vellutate come contorno, invece, oltre a rendere più gustoso il pasto, aiuteranno a sentire meno la fame.

4. Ridurre il consumo di proteine animali per i 3-4 giorni successivi alle feste, preferendo il consumo di legumi e pesce magro. Gli acidi grassi saturi, infatti, sono responsabili di un declino delle funzioni metaboliche.

5. Aiutati con tisane ad azione antinfiammatoria come quelle a base di zenzero o con del verde. Gli antiossidanti presenti in queste bevande potranno proteggere le cellule e al contempo esercitare un’azione inducente il dimagrimento.

Come proseguire

La dieta mediterranea resta la soluzione dietetica giornaliera migliore. Garantisce un'ottima gestione del peso corporeo e il mantenimento di un buono stato di salute. Dunque è bene prediligere il consumo regolare di cereali integrali, legumi secchi, semi oleosi, frutta secca, carni magre, pesce azzurro, uova e latticini, il tutto condito con dell’olio extravergine di oliva e con una sana attività fisica.