Brioche col tuppo: così porti in tavola la Sicilia

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

Un grande must della cucina siciliana, da mangiare sia in versione dolce che salata. La brioche con il tuppo è un prodotto lievitato, dalla forma tonda e sormontata da una sorta di chignon.

L’impasto è a base di farina, zucchero, sale, burro e lievito, anche se anticamente era preparata con lo strutto, un ingrediente meno costoso del burro - alimento destinato alle sole famiglie aristocratiche.

In Sicilia vietato chiamarla “brioche”, meglio “brioscia”, che sia quella da accompagnare alla granita o al gelato, che quella salata farcita con golosi affettati.

Il fatto curioso è legato proprio alla sua consumazione: la brioscia si mangia praticamente a tutte le ore, per colazione, come spuntino in tarda mattinata o come merenda salata. 

Questa ricetta, diffusa ampiamente in tutta la regione, riporta delle sfumature diverse a seconda della zona in cui viene preparata: a Catania, ad esempio, la consistenza è maggiore, poiché viene fatta lievitare meno tempo rispetto a quella messinese - città dove pare sia nata per la prima volta. 
Le brioche salate si differenziano da quelle dolci sostanzialmente solo per la farcia: l’impasto è lo stesso, fatto con i medesimi ingredienti.

Brioche siciliane salate

 

Le brioche sono consumate soprattutto come dolci, spesso accompagnate da qualche pallina di gelato e abbondante panna.

Ingredienti

  • 500g farina 00
  • 50g strutto o burro
  • 15g lievito di birra fresco sciolto in 50ml di acqua 
  • 50g zucchero
  • 10g sale
  • 200ml di latte
  • Un tuorlo e 2 cucchiai di latte per spennellare
  • Semi di sesamo q.b.

Procedimento

In una ciotola versiamo la farina, lo zucchero, il lievito sciolto in acqua, il latte un po’ alla volta e impastiamo.

Aggiungiamo il sale, il burro un po’ alla volta e impastiamo fino a ottenere una pagnotta liscia che facciamo lievitare coperta per 3 ore.

Formiamo 8 panetti da 90g, creiamo una fossetta e inseriamo un panetto da 30g.

Facciamo lievitare le brioche fino al raddoppio coperte. 

Spennelliamo con uovo e latte e aggiungiamo i semi di sesamo.
Inforniamo a 190°C per 20 minuti. 

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.