Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Cacio e pepe al pistacchio: ecco l'idea per una cena gourmet

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

La cacio e pepe che viene proposta in questa ricetta è un tripudio di sapori e profumi. Attenzione ai puristi della cucina romana: prima di storcere il naso è il caso di dare ben più di un’opportunità a questo primo originale e cremoso.

Sì, perché della cacio e pepe questa pasta ha proprio tutto, con l’aggiunta di un ingrediente extra, must have degli ultimi tempi, che rende tutto ancora più sensazionale.

È il pistacchio, qui, il vero protagonista, che entra in punta di piedi nella preparazione di una delle paste più famose d’Italia arricchendola con sapori, profumi e colori tutti siciliani. Viene usato in due modi: in granella per decorare il piatto e in pasta pura per insaporire il composto di pecorino e brodo di cottura.

Assolutamente da non trascurare l’utilizzo del pepe, che qui viene mixato in più forme e gusti, reso principe del brodo e aggiunto non alla fine ma direttamente in cottura, in più momenti.

Cacio e pepe al pistacchio

 

Come tradizione vuole, perché la cacio e pepe non formi i grumi è necessario condire la pasta e mantecarla solo a fuoco spento, in modo che a crearsi sia solo una cremina golosissima.

Ingredienti

  • 500g di tonnarelli 
  • 250g di pecorino 
  • 50g di pasta pura di pistacchio
  • 30g di granella di pistacchio
  • Pepi misti in grani

Procedimento

Preparare un brodo aromatico con i pepi in grani, mettere in acqua fredda e far sobbollire per 10 minuti. Pestare altri pepi misti al mortaio. 

In una ciotola mettere il pecorino e un po’ di brodo di pepi tiepido, unire la pasta di pistacchio e amalgamare bene.

In una padella grande mettere il pepe pestato e far tostare. Unire brodo di pepi e i tonnarelli crudi. Cuocere la pasta unendo brodo quando quello messo precedentemente viene assorbito. 

Quando è al dente, fuori dal fuoco unire il pecorino e il pistacchio.

Impiattare aggiungendo altro pepe pestato e la granella di pistacchio.

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter