Caprese al pistacchio: la torta della costiera amalfitana con un ingrediente extra

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

Una torta perfetta per ogni occasione. La caprese è un grande classico della tradizione dolciaria campana, fiore all’occhiello della pasticceria della Costiera Amalfitana e delle sue magnifiche isole. Il nome lo deve proprio al famoso “salotto del mondo”, Capri, un gioiello del Mar Tirreno dove le giornate sono scandite da ore di sole, shopping e buon cibo. Nella sua versione classica, la torta caprese è preparata principalmente con cioccolato fondente, mandorle e burro in quantità abbondante. In questa rivisitazione invece, il dolce è al gusto di pistacchio, e il suo impasto risulta leggermente differente da quello tradizionale. 

Per la ricetta proposta di seguito, che non prevede l’utilizzo del burro, occorrono: uova, zucchero, cioccolato bianco, olio di semi, lievito e farina di pistacchi.
L’origine della caprese risale agli inizi del Novecento, quando fu inventata per sbaglio da un pasticciere dell’omonima isola. Carmine di Fiore stava preparando delle torte con mandorle e cacao su commissione del noto malavitoso Al Capone. Tuttavia, complici sia l’ansia che la fretta, dimenticò di aggiungere la giusta quantità di farina, ottenendo un dolce più burroso del solito.

Torta caprese al pistacchio

 

La caprese al pistacchio è una golosa variante del tradizionale dolce al cacao e alle mandorle. In Costiera Amalfitana, soprattutto nel periodo estivo, ne viene preparata un’altra versione, quella fresca e acidula fatta con i limoni di Sorrento.

Ingredienti

  • 180 g farina di pistacchi (o pistacchi tritati)
  • 3 uova
  • 90 g zucchero
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • 130 g cioccolato bianco
  • 90 g di olio di semi
  • Zucchero a velo q.b. 
  • Granella di pistacchi q.b. 

Procedimento

Mettete i tuorli in una terrina con lo zucchero e mescolate, poi aggiungete il cioccolato fuso e l’olio di semi.

Incorporate la farina di pistacchi e mescolate bene. Infine unite gli albumi montati e il lievito. Versate il tutto in uno stampo da cm 18 ricoperto di carta forno e con i bordi oliati.
Cuocete la vostra caprese in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti.

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.