Crepes salate fucsia: ecco l'ingrediente segreto per colorarle

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

 

Un colore brillante e insolito: le crêpes alla barbabietola si trasformano da secondo classico in un piatto originale e divertente. Le crêpes rosse alla barbabietola sono un’idea diversa per preparare delle crespelle salate o dolci dal sicuro effetto scenografico.
Solitamente si è abituati a gustarle come dessert, ma le crêpes in realtà sono una pietanza davvero versatile. L’ingrediente principale di questo piatto sono le barbabietole, note anche come rape rosse. Questo ortaggio di colore rosa intenso è utilizzato in cucina, oltre che come ingrediente, anche come colorante naturale. Il gusto della barbabietola è leggermente dolciastro e se consumata da sola può risultare un po’ forte e intensa; per questo motivo, solitamente, si preparano per essere farcite con ingredienti più disparati: dalle verdure alla crescenza, passando per la panna da cucina.

Crepes fucsia alla barbabietola

Una ricetta raffinata per una serata originale e divertente: le crepes alla barbabietola. Buone a colazione sia in versione dolce sia salata, a pranzo, a cena ed in qualsiasi momento siano gradite. Le crespelle sono cialde sottili e morbide di pastella che possono essere arricchite per diventare nutrienti e gustose. Utili come piatto da asporto perché non si sbriciolano e non sporcano, permettono di consumare primo, secondo e contorno a seconda di come sono farcite e preparate.

Ingredienti

  • 100 g barbabietola cotta frullata
  • 60 g farina 0 biologica
  • 1 uovo
  • 180 ml latte fresco intero (va bene anche vegetale)
  • 15 g burro
  • 1 pizzico di sale 

Procedimento

Unisci tutti gli ingredienti inserendo il latte gradualmente per non fare grumi.

Ungi la padella e cuoci le tue crepes come nel video!
Farcisci poi come preferisci! Prediligi sapori sapidi per contrastare la dolcezza della barbabietola.

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.