Dolcetti al pomelo: i cioccolatini senza cioccolato che ti faranno impazzire

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

Morbidi dolcetti al pomelo, un fantastico frutto dal sapore tutto agrumato. Grazie ad alcuni stampini in silicone di forma sferica, il risultato ottenuto sarà molto simile esteticamente ai tradizionali mochi giapponesi - ovvero quelle palline di gelato ai vari gusti ricoperto di riso glutinoso. La consistenza però non ha nulla a che vedere con questi ultimi: saranno dolci morbidi e freschi, non appiccicosi, e ricoperti da una squisita granella di cocco.
Preparare questa ricetta è semplicissimo: dapprima si pulisce il pomelo dalla sua buccia, poi si frulla nel mixer. In padella si portano a bollore l’acqua, il glucosio, l’amido di mais e la frutta, fin quando non si otterrà un composto denso. A questo punto si versa tutto nelle formine apposite in silicone e si fa raffreddare in frigorifero. Quando i dolcetti saranno freddi basterà passarli nel cocco tritato e il dessert al pomelo sarà pronto per essere gustato.

Dolcetti al pomelo veloci

Il pomelo è un agrume dalla storia antica, tanto da essere considerato l’antenato dell’arancia e del pompelmo. Si tratta di un frutto esotico, ampiamente diffuso nel sud-est asiatico, in particolar modo in Cina. E’ un vero concentrato di vitamina C e sali minerali, tra cui il potassio.

Ingredienti

  • 1 pomelo
  • 50ml acqua
  • 50g glucosio
  • 1 bustina zucchero vanigliato
  • 20g amido di mais
  • Cocco per la copertura q.b. 

Procedimento

 

Pulisci il pomelo e frullalo con l’acqua. In una padella metti tutti gli ingredienti con il succo di pomelo. Quando il composto diventa denso, trasferisci nelle forme da silicone, fai raffreddare e poi passa i dolcetti nel cocco.

Creator
Cucina per professione e per passione. Ha conquistato il web con ricette golose cucinate a ritmo di musica e ASMR. Impossibile resistere ai suoi video: un trionfo di suoni e croccantezza.
Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.