Schiacciata al formaggio: la focaccia di Recco velocissima

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

Facile, veloce, senza lievito e con un ripieno cremosissimo: è la schiacciata ripiena di formaggio.  Questa appetitosa sfoglia, chiamata in Luguria - precisamente a Recco - “fugassa co formaggio”, è una schiacciata sottile e deliziosa, in cui il segreto del gusto è custodito nel ripieno a base di formaggio cremoso tipo stracchino. Per questa preparazione è stata utilizzata la crescenza, ma si può variare la farcitura nei modi che più si preferiscono. A differenza di altre varianti di focaccia al formaggio, quella di Recco è composta da due sottili strati di pasta che hanno un cuore di formaggio fuso, quasi liquido. Una ricetta antichissima di origine ligure, quindi, dei tempi dei Saraceni, di quando i genovesi, invasi, si trasferirono nei paesini dell'entroterra facendo fronte alla fame con quel poco a loro disposizione: olio, formaggio e farina.

Schiacciata tipo Recco

La schiacciata al formaggio: bianca e semplicissima, è fatta con un impasto non lievitato più simile a quello di una tortilla che agli impasti usati per le focacce classiche. La ricetta originale della schiacciata al formaggio è semplice da realizzare in casa, anche perchè si basa su ingredienti della tradizione culinaria italiana.

Ingredienti

  • 300 g farina 00
  • 150 ml acqua
  • 30 ml olio di oliva
  • 1/2 cucchiaino di sale fino
  • 400 g crescenza

 

Per l'emulsion

  • 2 cucchiai di olio
  • 2 cucchiai di acqua
  • Sale fino q.b. 

Procedimento

Impastate gli ingredienti e formate un panetto morbido. Copritelo con una ciotola capovolta e lasciatelo riposare per 30 minuti.

Dividetelo in due parti uguali e stendete ciascuna di esse prima con il matterello e poi allargandola con le nocche delle dita. Dovrete ottenere una sfoglia sottilissima.

Adagiatene una su una teglia rotonda da 32 cm. Aggiungete il formaggio con un cucchiaino e ricoprite con l’altra sfoglia. Chiudete bene i bordi.

Preparate l’emulsione miscelando olio e acqua. Spennellate in superficie, aggiungete un po’ di sale e fate dei taglietti nella sfoglia.

 

Cuocete in forno statico a 200°C nel ripiano basso per 15 minuti. Spostate poi la teglia in alto e procedete per altri 15 minuti o fino a doratura.

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.