Macaron francesi: si preparano così i biscotti colorati francesi

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

Piccoli biscottini sui generis, coloratissimi ed estremamente chic. I macaron sono i famosissimi bocconcini di pasticceria francese, famosi per la loro bontà e il loro aspetto super trendy. Ne esistono di tantissimi gusti, come quelli al cioccolato, quelli golosissimi al caramello salato, e poi ancora quelli alle fragole, pistacchio o lamponi.

In questa ricetta sono riportati i macaron al limone, sfiziosi e freschi, perfetti per essere serviti a colazione oppure per una raffinata merenda.

Si tratta di un dolcetto composto sostanzialmente da due meringhe soffici che racchiudono all’interno un crema deliziosa. La loro particolarità più amata? Ogni colore per un gusto diverso.

La parte esterna del pasticcino ha origini antiche, che affonda le sue radici all’epoca di Caterina de’ Medici, consorte del duca di Orleans. Fu lei a commissionare dei biscotti cotti al forno, i macaron, in occasione di un grande ricevimento: quello del suo matrimonio con Enrico II, nel 1533.
La ricetta mutò, fino ad ottenere l’aspetto odierno. Accadde nel 1930, quando lo chef Pierre Desfontaines, della celebre pasticceria Ladurée, ebbe la brillante idea di prendere due gusci di macaron e di riempirli con una crema gustosa.

Macaron francesi al limone

 

Il nome “macaron” deriva dall’italiano dialettale “maccarone”, ovvero maccherone. Di rimando, la parola sta per “ammaccare”, per richiamare la tipica forma appiattita del biscotto.

Ingredienti: per la crema al limone

  • 3g amido di mais
  • 120g zucchero semolato
  • 85g tuorlo
  • 60g succo di limone

Per i gusci dei macaron

  • 145g zucchero a velo
  • 85g farina di mandorle 
  • 60g albumi
  • Colorante alimentare q.b.

Procedimento

Per la crema al limone: 

Mescolare insieme lo zucchero e l'amido, aggiungere i tuorli e infine il succo di limone. Portare a cottura e poi lasciar raffreddare con pellicola a contatto. 
Per i macaron: 
Mixare e setacciare lo zucchero a velo con la farina di mandorle per ottenere un composto molto fine. Montare a neve ben ferma gli albumi e versare a pioggia le polveri mescolando bene dal basso verso l'alto. Dressare i macarons su una teglia con carta da forno e lasciarli riposare fino a quando formeranno una crosticina (indicativamente i tempi di riposo variano dai 60/90 minuti). Cuocere in forno statico preriscaldato a 145°C per 14 minuti. 

 

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.