• Dolci
  • Gelati, sorbetti e semifreddi

Gelatini al cioccolato: ecco come farli in casa senza gelatiera

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

Era il 1884 quando furono preparati i primi gelati su stecco. Una vera e propria delizia, da gustare in piedi, magari passeggiando per strada in piena comodità. Da quel momento in poi, questo modo di mangiare il gelato non è mai passato di moda, anzi, è diventata un’abitudine estiva, amata da persone di tutte le età. 
In questa ricetta vengono proposti dei mini gelati fatti in casa su stecco al cioccolato, semplicissimi da realizzare, senza neanche l’utilizzo della gelatiera. Gli ingredienti sono light, perfetti per dar vita ad un dessert o uno snack dolce, da consumare senza rimorsi, soprattutto se si è in un regime alimentare controllato. Il gelato fit si prepara con cacao amaro, latte scremato (ma può essere sostituito anche da quello intero) eritritolo (oppure miele o più semplicemente zucchero), amido di mais e proteine in polvere. Queste ultime in realtà sono facoltative, ma giocano un ruolo fondamentale per migliorare la consistenza della crema.

Mini gelati fatti in casa senza gelatiera

Per la copertura dei gelati si utilizza del cioccolato fondente fuso: una volta che gli stecchi si saranno addensati e congelati, si possono tirare fuori dal freezer e tuffare nel cioccolato. La reazione freddo-caldo farà sì che la glassa si solidifichi subito, in soli due o tre minuti.

Ingredienti

  • 10 gr cacao amaro setacciato
  • 200 gr latte a (noi scremato) 
  • 20 gr eritritolo (o zucchero/miele ) 
  • 25 gr proteine in polvere (o latte in polvere. Facoltative ma aiutano a migliorare la consistenza) 
  • 4 gr amido di mais
  • Dolcificante a piacere
  • 160 gr cioccolato fondente (noi senza zuccheri aggiunti)

Procedimento

 

Scalda il latte con l'eritritolo, cacao amaro, amido e proteine in polvere setacciati. Gira con un frustino per eliminare grumi. Appena sfiora il bollore il composto sarà addensato, lascia intiepidire, riempi gli stampi e fai solidificare in  frigo/freezer. Si mantengono in frigo, nella parte più fredda.

Chiudi