Mousse al cioccolato, un dolce per San Valentino facile e leggero

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

Quando si cercano idee per un dolce da preparare per una serata speciale il mondo della pasticceria francese regala sempre ottimi spunti.
Famosi per la ricercatezza e la raffinatezza, i pasticceri francesi sono considerati veri e proprio artisti tra i più apprezzati al mondo. Molti dei dolci che oggi conosciamo e che arricchiscono i nostri pasti, infatti, provengono dall’estro creativo proprio degli Chef della pâtisserie che, spesso, hanno dato vita a veri e propri capolavori figli di errori più o meno grandi. Come la mousse al cioccolato, uno dei dessert più amati e facili da realizzare. La sua nascita, avvenuta nel XVIII secolo all’interno della cucina di una nobile casa francese, è da attribuire a un giovane apprendista pasticcere che versò, erroneamente, della panna bollente su una manciata di tavolette di cioccolata. Per evitare le ire del mastro Chef, il giovane dalla grande invettiva unì al composto dei tuorli d’uovo sbattendo con forza e pazienza fino a formare una mousse fresca e deliziosa.
In poco tempo questa spuma dolce fece il giro di tutte le case della classe elitaria, l’unica che possedeva, almeno fino al 1954 (anno in cui l’acquisto di questo elettrodomestico divenne accessibile da tutta la popolazione), l’antenato del frigorifero, fondamentale per la riuscita della ricetta.
Oggi la mousse al cioccolato è conosciuta in tutto il mondo e rappresenta il dolce perfetto da preparare per un’occasione speciale come, ad esempio, San Valentino.

Mousse al cioccolato, un dessert spumoso e pieno d’amore

La mousse al cioccolato è un’alleata perfetta per concludere nel migliore dei modi una cena romantica. Un dolce soffice e delicato da preparare in poco tempo e portare in tavola con amore.
Aggiungilo al tuo menù di San Valentino e dona alla tua serata speciale una nota dolce e romantica.

Ingredienti

  • 2 tuorli
  • 50g zucchero
  • 100g panna fresca
  • 100g latte 
  • 100g cioccolato fondente tritato
  • Per terminare la mousse:
  • 220g panna fresca freddissima 
  • scaglie di cioccolato e panna fresca montata per servire

Procedimento

In un pentolino uniamo la panna e il latte e cuociamo fino a sfiorare il bollore.
Inseriamo i tuorli in una ciotola, mescoliamo con lo zucchero e versiamo il composto di panna e latte caldi amalgamando bene gli ingredienti.
Riversiamo il composto nel pentolino e cuociamo a fiamma bassa finché non si addenserà tanto da lasciare un velo di crema sul dorso di un cucchiaio e comunque fino a raggiungere la temperatura di 82 gradi.
Togliamo dal fuoco e versiamo in un contenitore con 100 grammi di cioccolato tritato; lasciamo riposare qualche minuto e mischiamo bene per evitare la formazione di grumi, formando una spirale dal centro verso l’esterno.
Lasciamo intiepidire il composto fino a che non avrà raggiunto la temperatura ambiente.
Montiamo, intanto, la panna in modo che rimanga piuttosto morbida (così si chiama la panna semimontata) e, quando sarà pronta, incorporiamola poco per volta (in 3 volte) alla crema di cioccolato, con movimenti delicati dal basso verso l’alto. Dividiamo, quindi, la mousse in dei bicchieri e riponiamo in frigo per almeno 2 ore.
Quando sarà ben rassodata serviamo con un ciuffo di panna montata e qualche scaglia di cioccolato.

Creator
Giovane e grintosa food creator di origine piemontese. Appassionata di cucina tradizionale con un tocco moderno. Innamorata della sua regione, il suo segno distintivo è il grembiule rosso.
Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter