Pane in carrozza: con mortadella e pistacchi porti in tavola la perfezione

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

Il pane in carrozza è uno degli street food italiani più golosi, al pari dei famosi supplì romani e arancine - o arancini, che dir si voglia - siciliane. Il suo segreto sta nella semplicità: pochi ingredienti, ma gustosi e rigorosamente fritti. La ricetta tradizionale, di origine campana - regione dove è ampiamente diffusa - prevede  semplicemente due fette di pane con all’interno della mozzarella. Il tutto panato e fritto nell’olio bollente. Nella versione romana invece, c’è l’aggiunta delle acciughe, un tocco saporito in più per un risultato irresistibile.

In questa ricetta, il pane in carrozza è proposto con mortadella, formaggio a pasta filante e pistacchi. Una rivisitazione davvero squisita e perfetta per essere portata a tavola come antipasto o come un aperitivo da consumare anche comodamente in piedi - in modalità finger food.
L’origine del pane in carrozza, talvolta chiamato anche “mozzarella in carrozza”, risale all’Ottocento, epoca in cui la maggior parte del trasporto delle merci avveniva ancora attraverso le carrozze. Il latte, durante i lunghi viaggi, ballava nelle bacinelle costantemente, cagliandosi a causa del continuo movimento. Secondo i racconti, arrivava a destinazione quasi come un vero formaggio. Ed ecco perché in molti paesi d’Italia questo piatto è chiamato ancora “mozzarella in carrozza”.

Pane in carrozza super filante

Per la preparazione della ricetta occorrono del pane in cassetta oppure delle baguette, per dare una forma più tondeggiante e sfiziosa allo street food.

 

Ingredienti

  • 12 fettine di baguette (o 6 fette di pane in cassetta divise a metà)
  • 100 g di mortadella
  • 6 fette di formaggio a pasta filante
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di latte 
  • Pangrattato e pistacchi q.b.
  • Olio di semi per friggere q.b.

Procedimento

Taglia a fette sottili la baguette; se usi il pane in cassetta, dividi le fette a metà. Disponi sul pane la mortadella, poi il formaggio, poi altro pane. Sbatti le uova con latte e un pizzico di sale, metti insieme pangrattato e pistacchi, fai un primo passaggio nell’uovo, poi nel pangrattato. Vi consiglio di schiacciare bene e di sigillare accuratamente i bordi. Friggi in olio caldo 1-2 min per lato, trasferisci su carta assorbente e servi caldi. In alternativa cuoci in forno statico preriscaldato a 200°C per 2-3 min per lato, disponendo il pane su carta forno leggermente unta.

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.