Pasta al forno con spinaci e provola: il primo velocissimo per il pranzo del sabato

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

La pasta al forno è sempre una buona idea da portare in tavola, un piatto tipico della tradizione culinaria italiana che sa saziare e soddisfare ogni palato. Non a caso, da un recente sondaggio, è risultato il piatto preferito dai Millennials, la generazione dei trentenni che va matta per le ricette storiche e che sanno di amarcord. Si tratta di un primo che è sopravvissuto alle epoche, consacrando il suo indiscusso successo negli anni ’60, in cui divenne il “piatto della domenica”, quello in grado di riunire tutta la famiglia. 

In questa versione la pasta al forno presenta un condimento particolare, diverso da quello tradizionale, e a base di besciamella e spinaci, un binomio di sapori vincente. La parte grassa della farcia è invece costituita dalla pancetta e dalla provola, un altro matrimonio della cucina, longevo e apprezzatissimo.
Questa è una ricetta perfetta anche come svuota-frigo: si possono aggiungere o togliere degli ingredienti, a seconda di ciò che offre la dispensa.

Pasta al forno veloce in bianco

 

La pasta al forno, come la tradizione vuole, deve essere fatta con un taglio corto, come le mezze maniche o le penne rigate, un grande classico per questa ricetta. In alcune regioni d’Italia vengono spesso utilizzati anche gli spaghetti, ma spezzati in piccole parti.

Ingredienti

  • 250 g pasta corta (tipo mezze maniche)
  • 1 cipolla grande
  • 100 g pancetta (dolce o affumicata)
  • 300 g spinaci freschi
  • 30 g burro
  • Noce moscata q.b. 
  • Sale q.b. 
  • 200 g provola dolce
  • 300 ml latte
  • 80 g formaggio (tipo grana o parmigiano)
  • 25 g farina 00

Procedimento

Tritate una cipolla in maniera grossolana, sciogliete il burro in padella, unite la cipolla e rosolate. Aggiungete la pancetta, lasciate dorare e unite gli spinaci lavati e sgocciolati (io ho comprato quelli già puliti e pronti all’uso).

Appassiti gli spinaci, distribuitevi sopra un cucchiaio di farina e rosolate. Versate il latte poco per volta e mescolate, lasciate addensare a fiamma bassa. Con questo trucchetto eviterete di acquistare la besciamella o realizzarla a parte, e il risultato sarà più buono.

Cuocete la pasta, scolatela al dente e raccoglietela in una ciotola. Conditela con due terzi degli spinaci alla besciamella appena fatti e un po’ di formaggio grattugiato.

Versatene metà su una pirofila, realizzate uno strato di provola e distribuite ancora un po’ di formaggio grattugiato.

Coprite con la pasta rimasta, altro formaggio a fette, il condimento rimasto e l’ultima parte di formaggio grattugiato.

Ripassate in forno caldo a 180°C per 10-15 minuti o fino a doratura desiderata.
Sfornate, lasciate intiepidire qualche minuto e servite ancora calda, cremosa e filante.

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.