Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Pasta fresca ripiena: così la fai in casa in pochi minuti

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

In inverno il nostro corpo ha bisogno di più energie per resistere al freddo e riuscire a mantenere una temperatura che si aggiri intorno ai 36 gradi.
Mangiare qualcosa di caldo è la prima regola per contrastare le giornate più fredde e aiutare il nostro metabolismo a funzionare correttamente.
Ma quali sono gli alimenti che ci aiutano in questa impresa? 
Sicuramente al primo posto troviamo le zuppe e i passati di verdura, ma anche i cereali e gli agrumi che, con le loro proprietà antiossidanti, aiutano il nostro corpo a produrre più calore.
Una menzione a parte va fatta, invece, alla carne, ricca di ferro e zinco, magari sotto forma di brodo caldo da accompagnare a una buona pasta fresca ripiena fatta in casa.
Ogni anno la grande distribuzione rinnova la sua offerta invernale con ravioli o tortellini d’ogni tipo, decretando, di fatto, il menù delle festività.
Ma sebbene la proposta del mercato sia ineccepibile, preparare delle caramelle di pasta fatta in casa è un omaggio alle nostre nonne e ai pomeriggi trascorsi insieme in cucina prima delle feste.

Caramelle di fonduta in brodo, la ricetta che riscalda le tue serate

La preparazione della pasta fresca, ancor più se ripiena, può sembrare un’impresa impossibile. La nonna ce lo ha insegnato, ci vogliono pazienza e tanta manualità, nulla che non si possa imparare con un po’ di pratica!
In questa ricetta vediamo come preparare della pasta ripiena fatta in casa e regalare a voi e ai vostri commensali una calda coccola invernale.

Ingredienti per la sfoglia

  • 200g farina 00
  • 2 tuorli
  • 1 uovo intero

Ingredienti per il ripieno

  • 120g formaggio tipo Camembert o a pasta molle, senza crosta
  • 120ml panna fresca 
  • 20g Parmigiano

Per servire

  • brodo di carne q.b.

Procedimento

Versiamo la farina su un piano di lavoro creando la classica fontana, inseriamo al centro le uova e lavoriamo con una forchetta incorporando la farina poco per volta.
Aiutiamoci, poi, con il palmo di una mano e quando l’impasto avrà raggiunto una consistenza liscia, dopo circa 10 minuti, copriamo e lasciamo riposare per 30 minuti.
Passiamo al ripieno e scaldiamo la panna in un pentolino fino a farle sfiorare il bollore e aggiungiamo il formaggio a pezzi, senza crosta, e il parmigiano e mescoliamo bene perché si sciolgano.
Quando la crema risulterà priva di grumi lasciamola raffreddare in frigorifero per almeno 1 ora e, successivamente, trasferiamola in una sac-à-poche.
Stendiamo la pasta in sfoglie sottilissime di circa 1 millimetro e procediamo a formare le nostre caramelle.
Iniziamo a distribuire la farcia lungo il lato corto della sfoglia, facendo attenzione a lasciare circa un centimetro dal bordo, inumidiamo la pasta con un goccio d’acqua e chiudiamo su se stessa per coprire il ripieno.
Tagliamo la sfoglia in eccesso con l’aiuto di una rotella lasciando 1,5 cm di bordo che chiuderemo nuovamente su se stesso. In questo modo otterremo il primo filoncino che andremo a pizzicare per creare la chiusura a caramella.
Ogni chiusura dovrà risultare ben pressata e distanziarsi dalla successiva di circa 2 cm. 
Per formare le caramelle taglieremo la parte pizzicata con un rotella.
Una volta formati tutti i bossolotti di pasta, cuociamo in brodo bollente salato per 2-3 minuti. Portiamo in tavola e gustiamo ancora fumanti!

Creator
Giovane e grintosa food creator di origine piemontese. Appassionata di cucina tradizionale con un tocco moderno. Innamorata della sua regione, il suo segno distintivo è il grembiule rosso.
Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter