Patate e sardine: l'antipasto estivo alla siciliana

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

 

Profumata e dalla scioglievolezza inconfondibile, la taglia di patate e sardine è un piatto democratico che riassume in un semplice contenitore da forno tutta la tradizione culinaria del sud Italia.
Nasce come piatto povero e di recupero nelle case dei pescatori, per portare in tavola un pasto sostanzioso ma allo stesso tempo nutriente ed economico.
La ricetta arriva direttamente dalla cucina delle migliori nonne siciliane e si presenta come un tortino di facile realizzazione: le patate vanno tagliate a fettine non troppo sottili e alternate in teglia al finocchio, anch’esso ridotto in lastre croccanti non troppo spesse e posizionate sapientemente come secondo strato per evitare che tutto si bruci. Le sardine poi, vanno aperte e farcite con un ciuffo di finocchietto selvatico, così come tradizione comanda. Il risultato è un piatto povero ma ricco, dal gusto avvolgente e il retrogusto pungente, tipico del pesce d’acqua salata.

Patate e sardine

Non è un normale tortino, non è una torta rustica né uno sformato: la teglia di patate e sardine è l’antipasto estivo per eccellenza. Un piatto di pesce pronto in pochi minuti in grado di arricchire la tavola delle cene tra amici.

Ingredienti

  • Teglia di sardine e patate
  • 400 g di Sardine
  • 4 patate
  • 300 g di pomodorini
  • Mezzo finocchio
  • un ciuffo di finocchietto selvatico fresco oppure qualche ciuffo del finocchio
  • una spolverata di origano
  • olio extra v.
  • sale e pepe bianco

Procedimento

1. Pulire le Sardine togliendo la testa e la lisca centrale, aprendole così a libro. Se non siete pratici di questa tecnica, basterà pulire le sardine solo della testa e delle interiora.

2. Mettere un piccolo ciuffetto di finocchietto selvatico (o un ciuffetto del finocchio) all'interno della sardina e richiuderla.

3. Pelare le patate, lavarle, asciugarle bene e affettarle sottili, condirle con olio e sale. Tagliare il finocchio. Mettere metá delle patate in una teglia ampia rivestita di carta da forno, aggiungere i finocchi, e ricoprire con le restanti patate. Cuocere in forno caldo a 180°, ventilato per 35 minuti.

4. Tirare fuori la teglia e disporre le sardine e i pomodorini tagliati a metà. Spolverare di Sale e condire con un filo d'olio. infornare per altri 10 minuti al massimo
5. Ritirare fuori la teglia, spolverare con Origano e servire caldo caldo.

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.