Spaghetti gamberi, pistacchio e burrata: la pasta estiva gourmet che conquisterà tutti

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

Gli spaghetti con gamberi, pistacchi e burrata sono un primo elegante e ricercato dal sapore tutto italiano. È il Sud Italia che, in questo piatto, si fa sentire forte e chiaro, portando in tavola la tradizione grazie all’utilizzo di ingredienti genuini e dall’abbinamento particolare. Oltre all’accostamento di elementi idealmente distanti tra di loro, quello che, più di tutti, merita un occhio di riguardo è la burrata, di cui viene fatto un uso originale e fuori dagli schemi della cucina classica. Aria di burrata, è questo l’ingrediente segreto che porta questo primo di mare e terra nella top ten dei piatti gourmet dell’estate più curiosi. Per ottenerla basta frullare insieme il liquido della burrata e la lecitina di soia, solitamente utilizzato come condimento o addensante ma qui rivisitato e rivestito di un nuovo ruolo. Il risultato di questo mix sapiente è una spuma biancastra simile a quella di mare.

Pasta gourmet con gamberi, pistacchi e burrata

Perché risulti cremosa, la cottura della pasta va fatta direttamente in padella, con il metodo della risottatura. Oltre all’acqua, gli spaghetti andranno portati a cottura con l’aggiunto del latte di burrata.

Ingredienti

  • 320 g di spaghetti 
  • 12 gamberi rossi 
  • 160 g di pistacchi 
  • 1 burrata
  • 3 g di lecitina di soia 
  • Pepe bianco q.b. 

Procedimento

Pulire i gamberi togliendo testa, carapace e intestino. 

Sbucciare i pistacchi e creare la granella. Aprire la burrata a metà e ricavarne il liquido, unire la lecitina di soia e frullare per ottenere l’aria. 

Risottare gli spaghetti per tutta la durata del tempo di cottura della pasta. A fine cottura, a fuoco spento, aggiungere un po’ di latte di burrata agli spaghetti.
Impiattare con un nido di spaghetti, la granella, i gamberi, l’aria di burrata e una grattata di pepe bianco.

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.