Torta tramezzino: la torta salata velocissima con prosciutto e formaggio

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

Una ricetta gustosa e filante, nata per essere condivisa. La torta tramezzino al pistacchio è un’idea perfetta per portare in tavola un aperitivo sfizioso e moderno, dai sapori semplici.

All’interno della torta ci sono gli stessi ingredienti dei classici e intramontabili tramezzini, ovvero: prosciutto cotto e formaggio. In aggiunta a questa rivisitazione, oltre alla provola, ci sono anche il formaggio spalmabile e la farina di pistacchio. Il risultato della composizione a strati sarà una quiche golosa e che fila ogni volta che se ne prende una fetta.
Lo snack da cui prende spunto questa ricetta è ovviamente il tramezzino, il sandwich all’italiana nato nel Novecento a Torino. Per l’esattezza era il 1925, quando al Caffè Mulassano di Piazza Castello, all’ora del tè pomeridiano, furono serviti i primi tramezzini di forma triangolare. Il nome fu dato loro da Gabriele D’Annunzio, che voleva sottolineare la funzione spezza-fame. Gli sfiziosi paninetti infatti, erano e sono tutt’ora uno snack perfetto per essere consumato tra il pranzo e la cena. Il loro indiscusso successo fu consacrato a Venezia, dove sono rigorosamente chiamati “tramesin”.

Torta tramezzino velocissima

 

In Italia, ma soprattutto al nord, non c’è aperitivo che non venga servito con i sandwich italiani, ovvero gli irresistibili tramezzini: piacciono davvero a tutti, per via della vasta scelta di gusti con cui vengono farciti.

Ingredienti

6 fette di pane per tramezzini rettangolari

100g di formaggio fresco spalmabile

50g di farina di pistacchio

150g di prosciutto cotto

150g di formaggio a fette tipo provola o pasta filata (non mozzerella);

Olio extravergine d'oliva q.b. 

Pangrattato q.b. 

Procedimento

Mescolate insieme latte, formaggio spalmabile e farina di pistacchi.

Ricoprite una piccola teglia (20x20 circa) con carta forno, date un giro d'olio e stendete il primo strato di pane.

Distribuite un po' di crema al pistacchio, formaggio a fette, prosciutto e un po' di farina di pistacchio.

Ricoprite con altro pane, crema al pistacchio, formaggio e prosciutto.

Finite con un ultimo strato di pane, date un filo d’olio, cospargete con la crema rimasta, spolverate di farina di pistacchi e pangrattato e passate per 20 minuti in forno a 180°C.
Ottenuta la doratura desiderata, sfornate e portate in tavola ancora caldo e filante.

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.