Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Zuccotto alle fragole: così prepari delle monoporzioni perfette

/5
CONDIVIDI SU:

Presentazione

Nato nella Firenze de’ Medici del 1500, lo Zuccotto è un dolce freddo tutto italiano dalla tradizione millenaria a base di panna montata lasciata raffreddare e compattare per donargli una consistenza simile al gelato tradizionale ma molto più morbida e cremosa.
Inventato dall’architetto, cuoco e tuttofare di corte Bernardo Buontalenti per rispondere al desiderio di casa Medici di gustare dolci freddi nel periodo estivo, questo semifreddo pare prendere il nome dagli elmetti delle forze di artiglieria (chiamati, appunto, zuccotti) dentro i quali si narra che Buontalenti ne sperimentò la prima versione. È nella stessa epoca che nacquero anche le prime ghiacciaie (fondamentali per la preparazione e la conservazione di questo dolce) proprio ad opera dello stesso architetto.
Lo zuccotto, a tutt’oggi, viene considerato il primo dolce freddo della tradizione culinaria italiana e, nonostante sia tipico del territorio fiorentino, si trova facilmente nelle pasticcerie di tutto lo Stivale.

Zuccotto alle fragole, la versione monoporzione

Lo zuccotto alle fragole è una versione golosa di questo dolce fiorentino, perfetto da gustare soprattutto nel periodo primaverile ed estivo per sfruttare la piena stagionalità di questo frutto dolce e succoso.
Ottimo come dolce da servire dopo una cena tra amici, scopriamo come prepararlo in versione mignon e scenografica per lasciare tutti senza parole!

Ingredienti

  • 250 ml panna fresca
  • 100 ml latte condensato 
  • 150 ml yogurt greco 
  • Scorza di 1 limone 
  • 150 g fragole 
  • Biscotti secchi q.b.
  • Alchermes q.b. 

Procedimento

Montiamo la panna in una planetaria o in una ciotola con delle fruste elettriche, quindi uniamo il latte condensato, lo yogurt greco e la scorza di limone continuando a montare.
Imbeviamo i biscotti nell’alchermes e disponiamoli su tutta la superficie dei pirottini rivestiti di pellicola trasparente; creiamo, quindi, degli strati alternati di crema e fragole tagliate e chiudiamo con altri biscotti imbevuti nel liquore. Sigilliamo con la pellicola e lasciamo raffreddare qualche ora in frigo prima di servire.

 

Creator
Blogger di Giallozafferano dal 2013, cresciuta tra pentole e cucchiai, prepara con amore ricette dolci e salate, alla riscoperta dei sapori tradizionali.
Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter