Casa aperta per cena

Giardino, terrazza o balcone: organizzare la cena all’aperto e rigovernare senza fatica

Mangiare insieme è un momento di condivisione importante e se manca l’occasione vale la pena di crearla. Un esempio? La cena di fine estate, da organizzare negli spazi aperti per salutare la bella stagione e ricaricarsi per i nuovi impegni. Ecco come fare tutto in modo facile e divertente.  

Invito easy: il gruppo Crea il gruppo sui social, così sarà più facile organizzare tutto, dai passaggi in auto a “cosa devo portare”. Approfitta della chat per informarti su eventuali esigenze alimentari degli ospiti.  

Presentazione: allegria! No a tovaglie ricamate, bicchieri di cristallo o piatti preziosi. Per un ritrovo informale, crea il clima giusto con piatti e bicchieri semplici e anche non coordinati, su tovagliette bianche o a quadrettoni. No a centrotavola eleganti, sì a una composizione di frutta colorata. Due idee originali? Riempi un vaso di vetro con dei limoni dalla buccia gialla e copri con acqua. Oppure svuota un ananas dall’alto (scopri più avanti come servire le fette!) e utilizza il frutto come vaso per fiori.  

Menu estivo: la grigliata È il must have delle cene all’aperto. Per non sbagliare scegli la carne di maiale, che sarà sgrassata dalla cottura alla griglia. Se hai un ampio spazio: puoi organizzare una vera grigliata con bistecche di carne, salsicce, spiedini. Se hai solo un balcone: scegli i cibi a cottura breve come wuster, pesce, crostacei. Oppure punta su alimenti solo da scottare: verdure tagliate sottili, formaggio. In ogni caso: non dimenticare il contorno, che deve dare un tocco di freschezza dopo la sapidità della griglia. Sorprendente l’ananas (quello che hai svuotato prima!) tagliato a fette spesse e grigliato per pochi minuti, perfette le insalate verdi, ma anche uno scenografico pinzimonio con carote, ravanelli, sedano.

Rigovernare: gli alleati giusti
La grigliata è così: si mangia tutto velocemente e si pulisce al rallentatore! Il problema è dato dal grasso che si deposita sulle griglie e che va rimosso con cura prima di riporle. Sarà più facile se le lasci a bagno con poche gocce di Nelsen Extra Power, grazie alla sua extra azione disincrostante sarà facile rimuovere lo sporco bruciato. È ideale anche per combattere i cattivi odori, che saranno del tutto neutralizzati se lasci asciugare griglie e attrezzi all’aperto prima di passarli con lo strofinaccio. Nelsen e Pril (lo specialista per la lavastoviglie) sono i tuoi alleati per rigovernare. Per questo insieme a loro è nato il concorso Social Dinner con Giallo Zafferano. In palio una cena per due con il food blogger della tua regione o con la redazione di GialloZafferano. Puoi provare a vincere ogni giorno. Partecipa ora!  

La grigliata ti sembra troppo impegnativa? Ricorda che la cosa più importante è stare bene insieme.  

Per questo insieme a loro è nato il concorso Social Dinner #ENJOYTOGETHER con GialloZafferano. In palio una cena per due con il food blogger della tua regione o con la redazione di GialloZafferano. Puoi provare a vincere ogni giorno. Partecipa ora!

SCOPRI
Invito a cena da GialloZafferano
SCOPRI
Il brunch del giorno di festa
SCOPRI
A tavola per festeggiare insieme
SCOPRI
Pranzo domenicale: istruzioni per l’uso