Canale 5
Ore 10:00
  • Difficoltà: Difficile
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone

Filetto di vitello in griglia di sfoglia

Le feste sono alle porte e voi siete alla ricerca di un piatto raffinato e appetitoso? Ecco l’idea per un secondo piatto estremamente saporito da concedersi nelle grandi occasioni: il filetto di vitello in griglia di sfoglia. Si tratta di un ghiotto e ricco fagottino ingabbiato da una croccante rete di sfoglia e un involucro di verza che racchiude una carne tenera e succosa insaporita con una spennellata di paté. Per completare il piatto noi abbiamo realizzato una vellutata crema di cavolfiore e patate, delicata e morbida. Venite a scoprire tutti i trucchi per realizzare questa prelibata delizia!

Ingredienti per il prosciutto

Prosciutto cotto di praga 200 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Prezzemolo q.b.
Vino Madeira 0,25 bicchiere
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Amido di mais (maizena) 1 cucchiaio

per i filetti

Filetto di vitello 4
Verza 4 foglie
Farina 00 q.b.
Paté di fegato 150 g
Salvia 4 foglie
Pasta Sfoglia 300 g
Tuorli 3
Vino Maideria 0,5 bicchiere
Aglio 2 spicchi
Acqua q.b.

per la vellutata di cavolfiori e patate

Cavolfiore 300 g
Patate 300 g
Sale fino q.b.

Preparazione

Filetto di vitello in griglia di sfoglia

Per realizzare il filetto di vitello alla griglia di pasta sfoglia per prima cosa tagliate a striscioline il prosciutto cotto (1), poi versate un filo di olio di oliva in una padella (2) e scaldatelo, quindi versate il prosciutto a listarelle e saltatelo per qualche istante, aromatizzate con il prezzemolo tritato (3)

Filetto di vitello in griglia di sfoglia

e poi sfumate con il vino (4) e lasciatelo evaporare, a questo punto aggiungete dell’amido di mais (5) per creare una salsina (5). Per finire salate (6) e pepate e tenete da parte.

Filetto di vitello in griglia di sfoglia

Prendete i filetti di vitello e dopo averli salati e pepati infarinateli leggermente (7). In un’altra padella scaldate una noce di burro con un filo di olio di oliva (8). Insaporite con due spicchi di aglio (9)

Filetto di vitello in griglia di sfoglia

E poi adagiate i filetti di vitello (10). Profumate con foglioline di salvia (11) e sfumate con il vino (12). Lasciate rosolare per un paio di minuti

Filetto di vitello in griglia di sfoglia

Lasciate evaporare, poi spegnete il fuoco e tenete da parte la carne (13). Lavate e asciugate le foglie di verza, scegliete quelle più grandi. Dopo averle sbollentate per ammorbidirle, asciugatele con un panno da cucina e arrostitele leggermente in una padella con poco olio (14-15). Dovranno insaporirsi e dorarsi leggermente.

Filetto di vitello in griglia di sfoglia

Ora prendete la pasta sfoglia, stendetela su una spianatoia e passate sopra l’apposito rullo (17) per creare la griglia (18).

Filetto di vitello in griglia di sfoglia

Riprendete i vostri filetti rosolati, farciteli in superficie con il paté di fegato (19). Tutto è pronto per comporre i fagottini: stendete sul piano una foglia di verza, adagiate al centro un cucchiaio di prosciutto rosolato (20), dopodiché appoggiate sopra un filetto (21).

Filetto di vitello in griglia di sfoglia

Richiudete la foglia di verza intorno al filetto (22) e adagiate ciascun fagotto sulla teglia rivestita con carta forno (23). Ricopriteli con una striscia di sfoglia (24)

Filetto di vitello in griglia di sfoglia

e sigillate la pasta sul fondo eliminando la parte in eccesso (25). Spennellate la superficie con i tuorli sbattuti con poca acqua (26). Cuocete i fagottini in forno statico preriscaldato a 220° per 8-9 minuti. A cottura ultimata, sfornate i filetti in gabbia (27).

Filetto di vitello in griglia di sfoglia

Ora realizzate una crema vellutata frullando patate e cavolfiori precedentemente bolliti e salati e versate questa salsa sul fondo del piatto (28), al centro versate un cucchiaino di fondo di cottura dei filetti (29) e poi adagiate i fagottini in sfoglia (30). Servite subito!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito il filetto di vitello in griglia di sfoglia.

Consiglio

Se non gradite il cavolfiore potete accompagnare i filetti con un semplice purè di patate.

Gli ingredienti della prossima puntata

Procuratevi una bella aragosta, della senape e un profumatissimo panettone!