Canale 5
Ore 10:00
  • Difficoltà: Facile
  • Preparazione: 60 min
  • Dosi per: 20 pezzi
  • Costo: Basso
  • NOTA: più 1 ora di riposo in frigo

Merenda per le renne

La merenda per renne è una ricetta perfetta da preparare nel periodo di Natale, in compagnia dei vostri bambini. Una variante dei tipici gingerbread, ma a base di cacao per una versione ancora più golosa! Oggi vogliamo mostrarvi come reinventare la decorazione dei classici omini, trasformandoli in delle simpatiche renne! Questi biscotti fragranti, arricchiti dalla farina di nocciole e aromatizzati con zenzero e cannella vengono serviti insieme al latte alle nocciole, reso ancora più speciale grazie alla colata di cioccolato all'interno del bicchiere! Preparatene in abbondanza e lasciatene qualcuno anche per le renne e per Babbo Natale che stanno per arrivare! 

Ingredienti per circa 20 biscotti

Uova 1
Burro freddo 125 g
Farina 00 150 g
Farina di nocciole 100 g
Zucchero di canna 100 g
Cacao amaro in polvere 30 g
Zenzero in polvere q.b.
Cannella in polvere q.b.
Sale fino 1 pizzico

Ingredienti per il latte alle nocciole

Latte di nocciole 380 g
Miele millefiori 1 cucchiaio
Cioccolato fondente fuso q.b.
Granella di nocciole q.b.

per la glassa

Zucchero a velo di canna 100 g
Acqua 2 cucchiai

per decorare

Bacche di Goji q.b.

Preparazione

Merenda per le renne

Per preparare la merenda per renne come prima cosa realizzate la frolla. Nel bicchiere di un mixer dotato di lame inserite la farina 00 (1), quella di nocciole (2) e il burro freddo di frigorifero, tagliato a cubetti (3). Azionate il mixer in modalità pulse in modo da ottenere una consistenza simile alla sabbia.

Merenda per le renne

Aggiungete poi le uova (4), il cacao (5), lo zucchero di canna (6), 

Merenda per le renne

lo zenzero in polvere (7), la cannella (8) e un pizzico abbondante di sale (9). 

Merenda per le renne

Azionate di nuovo le lame e frullate il tutto fino a che non avrete ottenuto un composto omogeneo e l'impasto si staccherà dalle lame (10). Trasferite poi la frolla sul piano, compattatela (11) e avvolgetela nella pellicola per alimenti. Lasciate riposare in frigorifero per circa 60 minuti, quindi stendetela utilizzando poca farina fino ad ottenere uno spessore di mezzo cm (12). 

Merenda per le renne

Utilizzando gli stampini da omino coppate i biscotti (13) e man mano trasferiteli su una leccarda foderata con carta forno (13). Cuocete in forno statico preriscaldato a 175° per circa 20 minuti. Poi sfornate (15) e lasciate raffreddare. 

Merenda per le renne

Nel frattempo preparate la glassa. Trasferite in una ciotola lo zucchero di canna a velo e l'acqua (16), mescolate con una frusta fino ad ottenere un composto denso (17). Coprite con un foglio di carta da cucina bagnato, in questo modo resterà umido. A questo punto preparate il latte di nocciole, versatelo in un pentolino, aggiungete il miele (18)

Merenda per le renne

mescolate e scaldatelo (19). Nel frattempo fondete il cioccolato (20) e utilizzatelo per spennellare l'interno dei bicchieri e il intingete anche il bordo superiore (21). 

Merenda per le renne

Poi immergetelo all'interno di una ciotolina dove avrete sistemato la granella di nocciole (22) e versate il latte all'interno (23). Trasferite la glassa in un sac-à-poche e utilizzatela per decorare dei biscotti. Disegnate gli occhietti, il sorriso e i bottoni per i classici omini (24). 

Merenda per le renne

Per preparare le renne invece decorate la forma dell'omino, capovolgetela e disegnate le corna, gli occhietti e un puntino al centro (26) dove posizionerete una bacca di goji che sarà il naso della renna (26). Servite i biscotti insieme al latte (27). 

Conservazione

I biscotti si possono conservare in una scatola di latta per circa 5 giorni. 

Consiglio

Al posto della zucchero di canna è possibile utilizzare quello a velo per ottenere dei biscotti più friabili. 

Il latte di nocciole può essere sostituito con il latte d'avena. 

Al posto del cioccolato fondente è possibile utilizzare il cioccolato bianco. 

Gli ingredienti della prossima puntata

Procuratevi una bella aragosta, della senape e un profumatissimo panettone!