Canale 5
Ore 10:00
  • Difficoltà: Media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 4 pezzi
  • Costo: Medio
  • NOTA: + il tempo di rassodamento dei semifreddi

Torronata con fonduta light di cioccolato bianco

Il torrone è uno dei dolci natalizi che non può mancare sulla tavola delle feste, per onorarlo al meglio abbiamo pensato a una ricetta che lo trasforma in un appetitoso semifreddo: la torronata con fonduta light al cioccolato bianco. Meringa e panna montata faranno da base, l’aggiunta croccante del torrone sbriciolato sarà il tocco della tradizione e per finire una salsa vellutata e golosa vi sorprenderà per la sua incredibile leggerezza. Per Natale il buffet delle delizie si tinge di un bianco candido come la neve con questo dessert raffinato e gustoso che sarà gradito da tutta la famiglia!

Ingredienti per la torronata

Panna fresca liquida 600 g
Torrone bianco sbriciolato 300 g
Albumi 6
Acqua 120 g
Miele millefiori 1 cucchiaio
Gelatina in fogli 15 g

per la fonduta

Cioccolato bianco 60 g
Acqua 100 g
Latte intero 100 g
Amido di mais (maizena) 1 cucchiaino

per guarnire

Granella di pistacchi q.b.
Melagrana q.b.
Panna fresca liquida q.b.

Preparazione

Torronata con fonduta light di cioccolato bianco

Per realizzare la torronata con fonduta light di cioccolato bianco per prima cosa occupatevi della meringa all’italiana: ammorbidite i fogli di gelatina in acqua fredda (1), nel frattempo versate l’acqua in un pentolino (2), aggiungete anche il miele (3)

Torronata con fonduta light di cioccolato bianco

e bollite per circa 5 minuti (4). A questo punto incorporate la gelatina ammorbidita e scolata (5), mescolate per amalgamare, assicurandovi che non vi siano grumi e tenete da parte lo sciroppo. Montate gli albumi con le fruste (6)

Torronata con fonduta light di cioccolato bianco

e quando saranno spumosi versare lo sciroppo ancora caldo (7), otterrete così la meringa all’italiana (8). Tenete da parte e montate la panna fresca liquida con le fruste (9).

Torronata con fonduta light di cioccolato bianco

Ora mescolate la meringa con la panna montata (10), aggiungete anche il torrone sbriciolato (11) e mescolate delicatamente per non smontare il composto (12).

Torronata con fonduta light di cioccolato bianco

Prendete dei coppapasta di 8 cm di diametro, rivestite il bordo interno con una striscia di carta acetata alimentare, coprite la base con della pellicola e appoggiateli su un vassoio (13). Riempite fino al bordo gli stampini con il composto di meringa (14). Livellate la superficie con una spatola per renderla liscia (15) e ponete in freezer a rassodare.

Torronata con fonduta light di cioccolato bianco

Nel frattempo occupatevi della salsa al cioccolato bianco: in un pentolino versate l’acqua (16), il latte (17) e scaldateli, quindi incorporate il cioccolato bianco tritato (18) e mescolate per scioglierlo.

Torronata con fonduta light di cioccolato bianco

A parte in una ciotolina stemperate l’amido in poca acqua (19), mescolate bene per ottenere una miscela omogenea (20). Unite l’amido stemperato in acqua alla salsa al cioccolato calda (21),

Torronata con fonduta light di cioccolato bianco

mescolate bene e poi togliete dal fuoco, raffreddandosi il composto diventerà cremoso (22). Nel frattempo la torronata si sarò rassodata, toglietela dal freezer (23) e componete il dolce. Su un piatto di portata versate qualche cucchiaio di salsa al cioccolato bianco (24-25).

Torronata con fonduta light di cioccolato bianco

Sformate i semifreddi (26) e adagiateli sul piatto (27).

Torronata con fonduta light di cioccolato bianco

A parte montate la panna per la guarnizione, trasferitela in un sac-à-poche e spremetela sopra i semifreddi (28).Guarnite con ribes, chicchi di melagrana e pistacchi tritati (29). La torronata con fonduta light al cioccolato bianco è pronta per essere servita (30).

Conservazione

La torronata si conserva in freezer e sarà sufficiente tirarla fuori 15 minuti prima di servirla.

Consiglio

Se non disponete della carta acetata per alimenti potrete sformare i semifreddi facendo passare la lama del coltello intorno al bordo, così si sfileranno facilmente.

Gli ingredienti della prossima puntata

Procuratevi un mazzetto di profumatissime erbe fresche, carciofi e calamaretti!