SPECIALE
in collaborazione con

Colazione e brunch

Colazione da Food Blogger!

Il segreto TROPICANA per il tuo risveglio

SPONSORED BY
  • LA STORIA DI TROPICANA

    Abbiamo cominciato 65 anni fa, ma le cose non sono cambiate. Continuiamo a fare un delizioso succo d’arancia nell’unico modo che conosciamo. 100% frutta non da concentrato. I primi semi di Tropicana furono piantati in Florida nel 1947.

    L’attività avviata da Antonio T. Rossi forniva frutta di alta qualità agli Hotel di alta gamma di tutta America. 65 anni dopo, il nostro succo di frutta continua ad arricchire le colazioni di tutto il mondo.

  • La qualità dei nostri frutteti

    Per fare il miglior succo d’arancia servono le migliori arance. Le nostre arrivano da alcune delle più importanti piantagioni del Brasile e della Florida. Accuratamente selezionate e curate fino a produrre il miglior succo del mondo.

    Antonio Rossi è emigrato dall’Italia agli Stati Uniti d’America nel 1921, a soli 21 anni. Una grande mente imprenditoriale, la cui guida, determinazione e focus sulla qualità è ancora oggi fonte di ispirazione per tutti noi.

  • Per iniziare

    Per un succo eccezionale ci vuole della frutta eccezionale. E per della frutta eccezionale ci vogliono degli alberi eccezionali. Perciò è da qui che partiamo. Ogni albero viene piantato con cura. Crescono in un terriccio fertile e privo di nutrienti artificiali o irrigazione aggiunta.

    I germogli vengono cresciuti con cura finchè non son pronti per il trapianto nel frutteto. Ci vuole tempo per ottenere un succo di frutta eccezionale. Ogni albero cresce per 7 anni prima che iniziamo a raccoglierne i frutti. Perchè? Perchè gli alberi più maturi producono le arance più succulente.

  • 1000 ore di sole

    Un ingrediente importante dei nostri succhi di frutta 100% non da concentrato sono i caldi raggi del sole. Per assicurarci che che le arance raggiungano il perfetto punto di maturazione, le nostre arance restano sull’albero finchè non hanno beneficiato di 1000 ore di sole (e anche di qualche pioggia).

    E’ questo che dona ai succhi Tropicana la sua inconfondibile dolcezza. Cogliere le arance per Tropicana richiede abilità. Da una scelta tra oltre 60 tipologie, scegliamo solo 4 varietà d’arance per il nostro succo: Valencia, Hamlin, Pera e Rubi, tutte scelte per la loro dolcezza e succosità.

  • Solo il meglio

    Spremiamo con cura le nostre arance, prendendo il succo dalla polpa dolce e matura, non dalla buccia o dall’albero. E’ quello che rende Tropicana naturalmente dolce. Dopo che è stato raccolto, ogni frutto viene ri-controllato. I nostri frutticoltori controllano la dimensione, il colore, la buccia e il navel (il punto in cui il frutto incontra l’albero).

    Solo le migliori arance vengono poi trasformate nel nostro delizioso succo di frutta. Spremuta con cura entro 48 ore dalla raccolta, viene estratto solo il dolce, puro succo di frutta dalla polpa. E’ questo che da a Tropicana il suo gusto unico. Grazie alla nostra innovativa pastorizzazione-lampo poi, manteniamo quel gusto appena spremuto.

  • Per te e l' ambiente

    100% spremuta, frutta colta all’apice della maturazione. Un solo bicchiere (200 ml) ti fornisce 1 delle 5 porzioni giornaliere raccomandate di frutta e verdura, ed ha abbastanza vitamina C per supportare il tuo sistema immunitario e ridurre il senso di stanchezza. Leggi di più sui benefici di Tropicana.

    Noi per primi capiamo l’importanza di preservare la natura. Pertanto utilizziamo solo bottiglie e brick completamente riciclabili, ottenuti con energie rinnovabili. Il trasporto e l’imballaggio poi sono ottimizzati in modo da ridurre l’impatto ambientale.

Colazioni e Brunch tra gusto e benessere